Pagamento

PAGAMENTO

È possibile pagare con i seguenti metodi:

Visa, Visa Electron, Postepay, Mastercard, CartaSi

PayPal

I prodotti si pagano tutti in Euro (EUR), con sola eccezione per gli ordini effettuati dal Regno Unito che saranno in Sterline (GBP), dalla Svizzera che saranno in Franchi (CHF), dalla Polonia che saranno in Zloty (PLN) e dalla Russia che saranno in Rubli (RUB).

CARTA DI CREDITO: l’importo da pagare non è subito addebitato al momento della conferma d’ordine, ma viene prelevato dal conto corrente al momento dell’effettiva spedizione della merce, che può avvenire anche qualche giorno dopo la conferma d’ordine.
Al momento dell’acquisto Guess verifica la disponibilità della carta di credito senza riservare alcun importo. Nel caso in cui l'ordine venga annullato prima della spedizione, l'importo verrà automaticamente sbloccato. I tempi di sblocco dipendono dall'istituto che ha emesso la Sua carta di credito.

PAYPAL: l'importo da pagare viene catturato da PayPal alla conferma dell'ordine e trasferito a GUESS nel momento in cui la merce viene spedita. Nel caso in cui l'ordine venga annullato prima della spedizione, i fondi catturati vengono rilasciati automaticamente sul Suo conto entro 10 giorni.

IDEAL: l'importo da pagare sarà addebitato sul conto subito dopo la conferma dell'ordine sul sito. In caso di cancellazione parziale o totale dell'ordine, l'importo verrà rimborsato direttamente sul conto bancario utilizzato.

SOFORT: l'importo da pagare sarà addebitato sul conto una volta che la transazione è autorizzata dalla banca. Una volta che l'importo è addebitato sul conto, GUESS procederà con la spedizione dell'ordine, in base alla disponibilità dei prodotti ordinati. In caso di cancellazione parziale o totale dell'ordine, l'importo verrà rimborsato direttamente sul conto bancario utilizzato.

Si, acquistare su siti come Guess è più sicuro che acquistare off-line.
Guess utilizza sistemi specifici per il controllo e la verifica di tutte le transazioni che avvengono attraverso il sito, come il Secure Sockets Layer (SSL) per consentire la crittografia delle informazioni potenzialmente sensibili.

Questo può succedere per una serie di motivi fra cui il saldo disponibile sulla carta o la correttezza dei dati immessi per fare l’ ordine, come la data di scadenza e tipo e numero di carta.
Se il problema persiste, ti consigliamo di contattare il nostro Servizio Clienti che aiuterà a risolvere, se possibile, il problema.

Il codice CCV (Credit Card Verification o CVC Codice di Verifica Carta) è un numero di 3 o 4 caratteri riportato sulla carta di credito e richiesto per incrementare la sicurezza dell'operazione.

I nostri prezzi sono IVA inclusa (VAT Included).

Ordini dalla Svizzera: i prezzi presenti sul sito sono comprensivi di IVA. I dazi di importazione sono a carico di Guess.

Ordini dalla Russia: per i paesi esterni all’Unione Europea i prezzi sono esenti IVA e non comprendono i dazi doganali il cui pagamento dovrà necessariamente essere effettuato al momento della consegna. La Dogana Russa richiederà i dazi di importazione sulla base del valore totale delle merci importate da un singolo cliente nell'arco di un mese, anche se acquistate in ordini separati e in differenti store on line:
- fino a 1.000,00 euro, le spedizioni vanno duty free;
- oltre i 1.000,00 euro i dazi sono pari al 30% del valore;
- oltre i 10.000,00 al 50% del valore.

Ordini dalla Turchia: i dazi doganali sono a carico del cliente.
- Spedizione STANDARD: per scontrini superiori a 30€ i dazi sono a carico del destinatario - dal 18% al 25% a seconda della merce acquistata più una tassa fissa dell'equivalente di 4 TRL - e verranno pagati alla consegna;
- Spedizione EXPRESS: per scontrini superiori a 30€ fino a 1500€ lo sdoganamento è curato da DHL, il quale verrà rimborsato dal cliente alla consegna. Il destinatario sarà comunque contattato per fornire entro 3 giorni dei documenti (come copia carta di’identità turca, ricevuta di pagamento con carta di credito, link Internet per controllo prezzi) necessari per procedere allo sdoganamento. In caso di ritardo di invio, la merce verrà introdotta in deposito doganale con addebito di ulteriori costi.

Ordini dall'Albania: i dazi doganali sono a carico del cliente.

Ordini dalla Macedonia: i dazi doganali sono a carico del cliente. Dopo aver determinato il valore della merce, le autorità doganali sono autorizzate a stabilire, per ogni singolo caso, il dazio doganale e l'IVA da applicare.

Ordini dalla Moldavia : i dazi doganali sono a carico del cliente.

Ordini dal Montenegro: i dazi doganali sono a carico del cliente. Ai sensi del regolamento sul diritto all'esenzione dai dazi doganali, per le merci importate da altri Paesi il cui valore non sia superiore a euro 150,00 non è prevista l’applicazione di dazi doganali, né dell’IVA.

Ordini dalla Norvegia: i dazi doganali sono a carico del cliente.

Ordini dalla Serbia: i dazi doganali sono a carico del cliente. Ai sensi della normativa nazionale vigente, la merce acquistata da venditori stranieri il cui valore non superi € 50,00 è esente da dazi doganali, ma è soggetta all’imposta sul valore aggiunto. La merce con valore superiore ad € 50,00 è soggetta all’applicazione di dazi doganali e IVA.

Ordini dalla Bielorussia: i dazi doganali sono a carico del cliente. Qualsiasi spedizione ordinaria proveniente da Paesi esteri e diretta in Bielorussia, destinata a persone fisiche, è soggetta alle operazioni di sdoganamento e al pagamento di dazi doganali, qualora il valore della merce superi il valore di € 120,00 entro ciascun mese solare; ciò significa che, in caso di tre singole consegne di merce del valore di € 30 cadauna in un mese, non sarebbero dovuti dazi; nello stesso caso, qualora il valore complessivo della merce fosse superiore a € 120, al consumatore verrebbe richiesto il pagamento delle tasse doganali.

Ordini dall'Azerbaijan: i dazi doganali sono a carico del cliente.

Ordini dal Kazakhstan: i dazi doganali sono a carico del cliente.

Ordini dal Bahrain: i dazi doganali sono a carico del cliente.

Ordini dall'Egitto: i dazi doganali sono a carico del cliente.

Ordini dal Kuwait: i dazi doganali sono a carico del cliente.

Ordini dal Libano: i dazi doganali sono a carico del cliente.

Ordini dal Qatar: i dazi doganali sono a carico del cliente.

Ordini dall' Arabia Saudita: i dazi doganali sono a carico del cliente.

Ordini dagli Emirati Arabi: i dazi doganali sono a carico del cliente.